Lo Spirito Santo è Dio

5 - Lo Spirito Santo è Dio

 

Dopo aver parlato dello Spirito Santo, che è Persona, vogliamo adesso dire che lo Spirito Santo è Dio.

Prendiamo in esame At 5, 1-4: Un uomo di nome Anania con la moglie Saffira vendette un suo podere e, tenuto per sé una parte dell'importo d'accordo con la moglie, consegnò l'altra parte deponendola ai piedi degli apostoli. Ma Pietro gli disse: Anania, perché mai satana si è così impossessato del tuo cuore che tu hai mentito allo Spirito Santo e ti sei trattenuto porte del prezzo del terreno? Prima di venderlo, non era forse di tua proprietà e, anche venduto, il ricavato non era sempre a tua disposizione?Perché hai pensato in cuor tuo a quest'azione? Tu non hai mentito agli uomini, ma a Dio.

Nella Chiesa primitiva (che si formò dopo la discesa dello Spirito Santo) tutti i beni erano in comune, e chiunque voleva far parte di questa comunità doveva vendere i propri beni e dare il ricavato agli apostoli, soldi che questi ultimi avrebbero gestito per la sopravvivenza della comunità e quella dei poveri. Anania è un nuovo arrivo in questa comunità, ma invece di dare a Pietro l'intero ricavato dei suoi beni venduti, conserva per sé un po' di denaro. Pietro, guidato dalla sapienza dello Spirito Santo, dice ad Anania che egli ha mentito allo Spirito Santo. Successivamente Pietro dice ad Anania che così facendo egli non ha mentito agli uomini, ma a Dio (v, 4: Primo di venderlo, non era forse di tua proprietà e, anche venduto, il ricavato non era sempre a tua disposizione? Perché hai pensato in cuor tuo a quest'azione? Tu non hai mentito agli uomini; ma a Dio.). Pietro fa quindi una analogia:

A. Tu hai mentito allo Spirito Santo (v, 3)

B. Tu non hai mentito agli uomini ma a Dio (v. 4)

Pietro chiama lo Spirito Santo Dio.

1 Cor 6, 19-20 dice che: O non sapete che il vostro corpo è tempio dello Spirito Santo che è in voi e che avete da Dio, e che non appartenete o voi stessi? Infatti siete stati comprati a caro prezzo. Glorificate dunque Dio nel vostro corpo!

In noi abita lo Spirito Santo, contemporaneamente dobbiamo glorificare Dio nel nostro corpo. Logicamente se abbiamo detto che lo Spirito Santo è in noi e che Dio è nel nostro corpo, la conseguenza è che lo Spirito Santo è Dio. Infine una nota per la prima frase del v. 20: Infatti siete stati comprati o caro prezzo. Glorificate dunque Dio nel vostro corpo! Noi siamo stati comprati a caro prezzo tramite il sangue di Gesù, che è morto sulla croce per noi.