Angelus Domini

 

La preghiera dell'Angelus Domini, è piccola come un chicco di grano, è breve come un respiro, ma in realtà, se ben compresa, è una lode più estesa del mondo, più grande dell'universo, perché, sia pur brevissimamente, ci parla di Dio, di Gesù Cristo, Spirito Santo, della Madonna, dell'Incarnazione del Signore, della Redenzione: che sono il fondamento della nostra fede Cristiana.

L 'Angelus Domini è il granellino di senapa che può diventare:

al mattino, luce di sole che illumina il nostro cammino;

a mezzogiorno, forza del nostro lavoro;

al tramonto, serena nostalgia dei cieli ai quali siamo avviati.

 

LA PREGHIERA

 

  • L'Angelo del Signore portò l'annuncio a Maria.

  • Ed ella concepì per opera dello Spirito Santo.

Ave, o Maria...

 

  • Ecco l'ancella del Signore.

  • Sia fatto di me secondo la tua parola.

Ave, o Maria...

 

  • E il Verbo si è fatto carne.

  • Ed ha abitato fra noi.

Ave, o Maria...

 

  • Prega per noi santa Madre di Dio.

  • E saremo degni delle promesse di Cristo.

Preghiamo: infondi nel nostro spirito, la tua grazia, o Padre, tu, che nell'annuncio dell'angelo ci hai rivelato l'incarnazione del tuo Figlio, per la sua passione e la sua croce guidaci alla gloria della risurrezione.

Per Cristo nostro Signore.

Amen.

 

3 Gloria...

Amen. 

 


 

 

In Latino:

  • Dòmini nuntiàvit Marìae,
  • et concèpit de Spìritu Sancto.

Ave Maria...

 

  • Ècce ancìlla Dòmini,
  • fìat mìhi secùndum verbum tùum.

Ave Maria...

 

  • Et Verbum càro factum est,
  • et habitàvit in nobis.

Ave Maria...

 

  • Òra pro nòbis sancta Dèi gènetrix,
  • ut digni efficiàmur promissiònibus Christi.

 

Orèmus.

Gràtiam tuam, quaèsumus Dòmine, mèntibus nostris infùnde, ut qui àngelo nuntiànte Chrìsti fìlii tui incarnatiònem cognòvimus, per passiònem èius et crucem, ad resurrectiònis gloriam perducàmur.

Per eùndem Christum Dòminum nostrum.

Amen.

 

3 Gloria Patri...

Amen.